Istituto Comprensivo di Primiero, dalla matematica all’informatica un anno di soddisfazioni

Share Button

Successi in ambito logico-matematico per l’Istituto di Primiero, i cui studenti di ogni ordine di scuola si sono distinti in ambito provinciale e nazionale

I ragazzi della classe Classe I ^A delle scuole medie Negrelli di Primiero

 

 

Primiero (Trento) – Una menzione speciale merita innanzitutto la medaglia d’oro di Giovanni Zedda ai Giochi del Mediterraneo, una competizione individuale di quesiti matematici. Lo studente di II Liceo Scientifico si è infatti aggiudicato il 1° posto nella Finale di Palermo, che ha visto fronteggiarsi i migliori studenti d’Italia. Anche Cristina Zedda, sorella di Giovanni, è ripartita dalla Sicilia con un ottimo 22° posto: i due studenti si erano del resto già distinti alle semifinali di Cittadella con i rispettivi 1° e 2° posto, insieme a Simone Monticolo e Cuamba Muando (I e III media), che hanno conquistato due medaglie d’argento.

Giovanni Zedda e la sorella Cristina

Decisamente entusiasmante anche il risultato della classe 1A della SSPG “L. Negrelli”, che ha meritato il 1° posto del Rally Matematico Transalpino 2019 nell’agguerrita finale di Riva del Garda del 31 maggio scorso. La particolarità di questa competizione provinciale, a cui hanno partecipato 124 classi prime, è il fatto che si svolga in gruppo e che ogni classe sia valutata non solo per la correttezza dei risultati ma anche per la qualità delle spiegazioni fornite. Più che comprensibile, dunque, la soddisfazione dei 22 alunni di I A e dei loro docenti.

Una medaglia d’argento ai Campionati Nazionali di Giochi Logici se l’è poi aggiudicata la squadra composta da Erik Turra, Cristina Zedda e Giovanni Zedda. Nella gara individuale sono da segnalare gli ottimi piazzamenti di Marco Gaio (5°), Cristina Zedda (9°), Filippo Gubert (10°) e Mattia Corona (11°), rispettivamente di III e I Liceo Scientifico e di I e III media. Questi giochi prevedono competizioni sia individuali sia a squadre: gli ottimi risultati dei giovani primierotti nelle varie qualificazioni hanno permesso a ben 7 concorrenti individuali e a 3 squadre di partecipare alle finali di Modena di quest’anno.

Ma gli alunni locali si sono distinti anche ai Giochi matematici Bocconi: alla finale di Milano hanno ben figurato Filippo Gubert, Beatrice Toffol di I^ media e il già citato Marco Gaio, che si erano qualificati alle semifinali di Belluno piazzandosi rispettivamente al 2° e 4° posto su 274 e 3° su 40. Seconda posizione per la squadra dell’IC Primiero (7 studenti di I, II e III media) anche alla Coppa Playmath, una competizione a squadre che si svolge a Curtarolo e a Padova e che ha coinvolto quest’anno 30 partecipanti.

Si sono poi segnalati al Torneo Giocamat di Cittadella 7 alunni della Scuola primaria di Mezzano: Cristiano Pagliari (6°), David Zugliani (12°), Simone Loss (14°) e Simone Pietro Toffol (20°) di classe III, Indro Pulliero (39°) di classe IV, Samuele Cecco (11°) e Simon Ilaria (20°) di classe V. La competizione, organizzata da Associazione Geopiano, Team Gare Matematiche, Liceo T. Lucrezio Caro e I.C.S., ha raggiunto quest’anno i 180 partecipanti.

Ancora suspense, infine, per i Kangourou della matematica, una gara individuale che ha visto gli studenti migliori nelle selezioni di Istituto partecipare alle semifinali. Per l’IC Primiero si sono qualificati nella sede di Bressanone Chris Franceschinel e Giacomo Scalet (II media), Giovanni Gaio (III Liceo Scientifico) e i già citati Filippo Gubert, Cuamba Muando e Giovanni Zedda. I loro risultati non sono ancora pervenuti, ma facciamo loro tanti in bocca al lupo.

Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.