Incidenti sul lavoro, sindacati trentini: serve più prevenzione

Share Button

Cgil, Cisl e Uil, condivisione con sciopero a Acciaierie Borgo

Trento –  “Oggi il pensiero è per i due lavoratori, che lunedì sono stati coinvolti in due gravi incidenti. A loro e alle loro famiglie va tutta la nostra vicinanza”. Lo dicono i tre segretari generali di Cgil, Cisl e Uil del Trentino, Franco Ianeselli, Lorenzo Pomini e Walter Alotti. Si tratta di due incidenti avvenuti alle Distillerie Giori a Volano e in cantiere a Mori, in Vallagarina.

“Speriamo – aggiungono – che le loro condizioni migliorino così come speriamo migliorino, le condizioni dell’uomo che si era infortunato gravemente poco più di una settimana fa in un cantiere a Riva del Garda. Quanto accaduto lunedì è l’ennesima dimostrazione che sul tema della sicurezza non si può abbassare la guardia”.

“Comprendiamo e condividiamo a pieno – concludono – anche le ragioni che oggi hanno spinto i dipendenti delle Acciaierie di Borgo Valsugana a scioperare fermando gli impianti, in solidarietà ai colleghi di Padova, ma anche per chiedere maggiori investimenti sulla sicurezza di quello stabilimento, dove solo poche settimane fa si è sfiorata la tragedia”.

Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.