Droga, controlli vicino a Polo scolastico Borgo: 3 denunce

Share Button

Operazione dei carabinieri nell’ambito di ‘Scuole sicure’

 

Borgo Valsugana (Trento) – Controlli antidroga da parte dei carabinieri nei pressi del Polo scolastico di Borgo Valsugana hanno portato al rinvenimento di circa 40 grammi tra marijuana ed hashish con alcuni spinelli già confezionati e alla denuncia di tre giovani.

L’operazione rientra nel progetto “Scuole sicure” volto alla prevenzione e al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici trentini. I controlli sono scattati ad una cinquantina di metri dalla scuola, in orario di uscita.

I tre fermati – un italiano e due nordafricani già conosciuti dalle forze dell’ordine – sono stati perquisiti e trovati in possesso delle sostanze stupefacenti. Da qui la denuncia per detenzione ai fini di spaccio.

  • In breve

Furto gioielli a Venezia, 5 arresti – La polizia croata ha arrestato oggi cinque persone sospettate del clamoroso furto di gioielli della collezione Al Thani compiuto il 3 gennaio scorso a Palazzo Ducale, a Venezia, durante la mostra “Tesori dei Moghul e dei Maharaja”. Si tratta di quattro cittadini croati e di un serbo, tutti maschi tra i 43 e i 60 anni d’età. Gli arresti sono stati effettuati nella zona di Zagabria e in Istria, grazie anche all’intensa collaborazione con gli inquirenti italiani. Uno degli arrestati farebbe parte del gruppo criminale Pink Panther, noto per furti di gioielli in vari Paesi europei. Dalla collezione privata di Hamad bin Abdullah Al Thani, membro della famiglia reale del Qatar, furono rubati a Venezia un paio di orecchini di platino con diamante e una spilla con un rubino, per un valore stimato in circa due milioni di euro.

Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.