Vescovi del Nordest: iniziata la “visita ad limina”: in mille dal Nordest

Share Button

Mercoledì 17 aprile udienza e messa a S. Paolo

 

patriarcavenezia-moraglia

Roma – E’ iniziata a Roma la visita “ad limina Apostolorum” dei Vescovi del Triveneto. Il Santo Padre Francesco ha già ricevuto in udienza un primo gruppo di Vescovi composto, in particolare, da mons. Francesco Moraglia Patriarca di Venezia (nella foto) e Presidente della Conferenza Episcopale Triveneto, mons. Antonio Mattiazzo Arcivescovo-Vescovo di Padova, mons. Giuseppe Zenti Vescovo di Verona, mons. Lucio Soravito de Franceschi Vescovo di Adria-Rovigo, mons. Giuseppe Andrich Vescovo di Belluno-Feltre, mons. Beniamino Pizziol Vescovo di Vicenza e mons. Adriano Tessarollo Vescovo di Chioggia. L’incontro è durato circa un’ora.

Il secondo gruppo di Vescovi triveneti sarà poi ricevuto dal Papa nella mattinata di giovedì. Nel frattempo sono cominciati anche i previsti incontri con i responsabili dei dicasteri della Curia Romana; nella giornata odierna si sono svolti quelli con la Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata, il Pontificio Consiglio “Cor Unum” e il Pontificio Consiglio per la Giustizia e la Pace.

Oltre mille fedeli dal Nordest

Mercoledì 17 aprile sarà la giornata con gli appuntamenti più di carattere pubblico della visita “ad limina” e per l’occasione sta giungendo a Roma oltre un migliaio di fedeli in rappresentanza di parecchie Diocesi del Triveneto: alle ore 10.30 parteciperanno tutti all’udienza generale del mercoledì con il Santo Padre e poi, alle ore 16.00, vivranno la S. Messa con tutti i Vescovi del Triveneto nella basilica di S. Paolo fuori le Mura.

La “visita ad limina Apostolorum” rappresenta per la Chiesa un momento forte e singolare che esprime, anche visibilmente, la comunione e l’unità tra i Vescovi e la “cattedra di Pietro” e che convoca, in genere ogni cinque anni, i pastori di tutto il mondo presso le tombe degli Apostoli Pietro e Paolo.

Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.