Valle del Vanoi, incendio boschivo a passo Gobbera: elicottero per domare le fiamme

Share Button

L’intervento dei Vigili del fuoco con il supporto del Nucleo elicotteri ha evitato che le fiamme si propagassero

La zona dell’incendio a poche decine di metri dalle abitazioni

 

Le prime immagini dopo l’allarme lanciato dall’impresa che operava in zona: il fumo era visibile anche a distanza

Passo Gobbera (Trento) – A poche ore dall’intervento dei Vigili del fuoco in un hotel di San Martino di Castrozza, nuova giornata impegnativa per i volontari del Primiero Vanoi a passo Gobbera.

Sotto controllo dal tardo pomeriggio di lunedì, l’incendio boschivo scoppiato a nel Vanoi.

Sul posto sono intervenuti oltre 30 Vigili del fuoco da Canal San Bovo e da Imèr – coordinati dai comandanti Walter Orsingher e Alfio Tomas – con il supporto fondamentale dell’elicottero giunto da Trento. In zona sono intervenuti anche i Carabinieri e gli uomini della Forestale. 

L’allarme nel pomeriggio

Dopo l’allarme, scattato nel pomeriggio verso le 15, i Vigili del posto hano iniziato le operazioni di spegnimento sul pendio a passo Gobbera, a breve distanza dalla strada provinciale.

In zona Barbine, è stato preparato invece un apposito vascone per l’elicottero, dal quale il velivolo ha caricato l’acqua necessaria per lo spegnimento. Con alcuni passaggi, la zona interessata dalle fiamme è stata messa in sicurezza. Verso le 18, l’area è stata completamente bonificata dagli uomini dei Vigili del fuoco. Il rapoido intervento dei volontari, ha scongiurato conseguenze ben più gravi.

L’intervento in una zona non facile

E’ stato particolarmente complicato a causa dei molti alberi presenti a terra, sradicati dal maltempo di fine ottobre.

Accertamenti sono in corso sulle cause del rogo, che potrebbe essere partito in seguito ad alcuni interventi da parte di una impresa, sulla linea elettrica ad alta tensione.

Le prime case del centro abitato di passo Gobbera e poco sopra l’area dell’incendio, domato in tempo con l’elicottero

Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.