Val di ledro, Ragazza tedesca ferita nella forra del rio Nero: intervento dell’elisoccorso

Share Button

Si è conclusa verso le 13.30 di venerdì l’operazione di soccorso nella forra del rio Nero in Valle di Ledro


Valle di Ledro (Trento) –  Una ragazza tedesca del 1991 stava partecipando ad un’escursione guidata di gruppo quando al ‘salto’ numero quattro del percorso, alto circa 6 metri, nell’impatto con l’acqua si è procurata dei traumi e non è stata più in grado di proseguire autonomamente. La chiamata al  112 è arrivata verso le 10.30 di questa mattina da una guida alpina che stava accompagnando un altro gruppo lungo la forra.

E’ intervenuto l’elicottero di Trentino Emergenza, che ha caricato a bordo cinque operatori del Soccorso Alpino e li ha verricellati nel punto più accessibile e più vicino al luogo dell’incidente, due ‘salti’ sopra. Sul posto, inoltre, sono arrivati via terra altri quattro operatori dell’Area operativa Trentino meridionale per dare ulteriore supporto.

I soccorritori si sono quindi calati fino a raggiungere la ragazza. Una volta stabilizzata, la paziente è stata trasportata con la barella lungo la forra, due salti più sotto rispetto al luogo dell’incidente, in una zona più accessibile che consentisse il recupero mediante verricello da parte dell’elicottero. È stata poi trasportata all’ospedale Santa Chiara di Trento.

 

 

 

Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.