Valsugana Tesino Primiero Vanoi Belluno

Primiero, 33^ Rassegna Musiche a Tonadico, Palazzo Scopoli: mercoledì 17 agosto 2022 alle 17 Giuseppe Gibboni al violino

Share Button

Appuntamento da non perdere con un musicista di fama internazionale a Primiero

di Bruno Bonat

Tonadico (Trento) – Il cartellone comprende 6 concerti di alto spessore, distribuiti nei mesi di luglio ed agosto che si terranno nello storico Palazzo Scopoli di Tonadico (Tn), antico edificio dove un tempo veniva amministrata la giustizia e conservati gli Statuti della Valle di Primiero.

Sarà questa anche un’opportunità per visitare il centro storico di questo delizioso “borgo montano”, nel cuore delle Dolomiti, che è stato definito “paese pinacoteca”, perché è ricco di edifici storici e di numerosi affreschi che vanno dal secolo XV ai nostri giorni. Alla Rassegna partecipano grandi nomi del concertismo italiano, giovani esecutori e vincitori dei più importanti concorsi internazionali.

Il violinista Giuseppe Gibboni che si è diplomato a soli 15 anni e che ha collezionato numerosissimi premi, vincendo nel 2021 il 56º Premio Paganini di Genova, oltre al premio speciale per la miglior esecuzione del concerto di Paganini, premio speciale per il maggior riconoscimento da parte del pubblico, premio speciale per la miglior interpretazione dei Capricci di Paganini.

Si esibirà con la chitarrista Carlotta Dalia che svolge una intensa attività concertistica ed attualmente si sta perfezionando al “Mozarteum” di Salisburgo. Questi due artisti presenteranno un programma con musiche di N.Paganini, F.Tarrega, M.Castelnuovo Tedesco e A. Piazzolla. La Rassegna di Musiche di Tonadico si chiude con il pianista Juan Pérez Floristán. Vincitore del Primo Premio e del Premio del Pubblico al Concorso Pianistico di Tel Aviv “Arthur Rubinstein” 2021, del Primo Premio e del Premio del Pubblico al Concorso Pianistico di Santander “Paloma O’Shea” nel 2015, del Primo Premio al Concorso Steinway di Berlino sempre nel 2015 e della Medaglia della Città di Siviglia. Juan Pérez Floristán è già, a soli 28 anni, un punto di riferimento per la nuova generazione dei musicisti spagnoli ed europei.

Il giovane pianista, in breve tempo, ha debuttato in alcune delle maggiori sale del mondo. Con un repertorio che comprende più di 30 concerti per pianoforte e orchestra, da Mozart a Crumb, è ospite fisso nelle stagioni di orchestre. Un posto speciale lo occupa nella sua formazione Elisabeth Leonskaja, che, da quando lo ha conosciuto, si è rivelata essere non solo l’artista straordinaria che tutti conoscono, ma anche una mentore che si dedica a far crescere le nuove generazioni di pianisti in modo devoto e totalmente disinteressato; è stata per Juan un aiuto di inestimabile valore sia per la sua carriera sia per il suo sviluppo personale ed artistico. Presenterà un programma con musiche di F.Chopin, M.Ravel e F.Schubert.


Il Programma 2022

Mercoledì 17 AGOSTO 2022

Tonadico – Palazzo Scopoli – ore 17.00

Giuseppe Gibboni, violino

I Premio Concorso Internazionale N.Paganini di Genova 2021

Carlotta Dalia, chitarra

(musiche di: N.Paganini, Mario Castelnuovo Tedesco, Astor Piazzolla)

INGRESSO: € 5


Mercoledì 24 AGOSTO 2022

Tonadico – Palazzo Scopoli – ore 21.00

JUAN PEREZ FLORISTAN, pianoforte

I Premio Concorso Internazionale A.Rubinstein di Tel Aviv 2021

(musiche di: R.Schumann, Franz Liszt, L.Van Beethoven)

INGRESSO: € 5

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *