L’ospedale di Feltre saluta Daniele Davide Del Monte, in pensione il primario di anestesia

Share Button

Daniele Del Monte è stato presidente del Comitato di Bioetica per la pratica clinica

ahaha

Feltre. Il 15 gennaio il direttore dell’unità operativa complessa di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale di Feltre, Daniele Davide del Monte, terminerà il suo servizio per pensionamento. Daniele Del Monte era stato nominato direttore dell’unità complessa dell’ospedale di Feltre il primo marzo 2012. In questi anni ha introdotto importanti novità per la struttura feltrina, come la “rianimazione aperta”, la partoanalgesia h 24, la sedazione per alcuni esami invasivi che hanno contribuito a rendere l’ospedale più attento agli aspetti psicologici delle cure intensive e alla gestione del dolore.

Del Monte ha portato a Feltre la filosofia della “rianimazione aperta”, avviata sperimentalmente nel febbraio 2015, nella convinzione che la vicinanza dei propri cari sia una preziosa risorsa di supporto alla cura anche in terapia intensiva e non un ostacolo.

L’obiettivo è quello di garantire un diverso atteggiamento assistenziale che privilegia l’umanizzazione delle cure attraverso l’accoglienza e il supporto sia alla persona assistita che ai suoi familiari. L’apertura ai familiari della rianimazione è stata molto apprezzata dalle numerose persone assistite oltre che dal mondo del volontariato e della scuola che hanno deciso di sostenere l’iniziativa in diverse modalità. Gli studenti dell’istituto Canossiano, per esempio, hanno realizzato un prezioso quadro in ceramica ora esposto nell’atrio della rianimazione.

Oltre ad aver sostenuto e stimolata la possibilità di estendere la parto analgesia nelle 24 ore tramite la figura dell’anestesista in guardia notturna attiva, numerose persone che dovevano fare esami invasivi come broncoscopie o di endoscopia digestiva, in questi anni, hanno potuto godere di sedazione personalizzata. Ha promosso le “giornate in ospedale” per gli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori che intendono iscriversi a facoltà scientifiche, dando l’opportunità a numerosi ragazzi di conoscere l’ospedale dall’interno e tessere relazioni durature con i suoi professionisti.

Daniele Del Monte ha contribuito, sia da componente che da presidente del Comitato di Bioetica per la pratica clinica, a diversi approfondimenti in tema di bioetica, con importanti iniziative sia di formazione del personale sia di divulgazione tramite incontri pubblici.

La direzione dell’Ulss Dolomiti ha saluto formalmente Del Monte che cesserà il suo servizio il 15 gennaio 2017. Il direttore Generale, Adriano Rasi Caldogno, ha ricordato che «il dott. Del Monte ha contribuito in modo significativo alla crescita professionale della nostra azienda. Lo ringraziamo per la professionalità e la dedizione dimostrata e lo ricorderemo per il suo spessore culturale».

Per il futuro, è stata richiesta ed ottenuta l’autorizzazione regionale per l’assunzione del nuovo primario di anestesia dell’ospedale di Feltre. A breve prenderanno avvio le procedure concorsuali: il profilo richiesto è già stato approvato dal collegio di direzione.

Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.