Il “Diario di Angelo Michele Negrelli”: Primiero, lì 26 – 30 maggio 1819

Share Button

Racconti dalle Dolomiti di Primiero dal 1819 al 1824

 

26. Trasporto della mesa nel Valonat. Vari contamenti particolari. Circa il mezzo giorno intesi l’infausta notizia della morte improvisa ieridì sera accaduta al signor conte Giuseppe de Welspergg discendendo dalla riva del Castello. Me lo disse il signor Michele Giacomelli e questa nuova mi rincrebbe tanto che disturbatomi l’animo m’ingrandì l’incomodo vertiginoso.

27, 28, 29. Continuati e finiti i contamenti del Valonat ed alla Scoffa; viaggio a piedi con pioggia a Predazzo. Visitata la serra alla Sgobbiazza. Arrivo con tutti sul tardo a Cavalese sotto continua pioggia. Alloggio in casa Riccabona. Mille buone accoglienze e cena grandiosa.

30. 31. Feste delle Pentecoste con pioggia e freddo. Riposo a Cavalese.

Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.