Primo Piano Trentino Alto Adige Valsugana Tesino

Salvini (Lega): “Non toccheremo l’autonomia, ma in autunno puntiamo alla Provincia”. Bressa si iscrive al gruppo delle Autonomie

Share Button

“Non togliamo a chi ha, ma diamo a chi non ha”

Trento – “Non toccheremo l’autonomia” del Trentino Alto Adige. Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini in un’intervista al Corriere dell’Alto Adige e al Corriere del Trentino. “Non togliamo a chi ha, ma diamo a chi non ha”, aggiunge ribadendo l’obiettivo di “trasformare l’Italia in un Paese federale”. Secondo Salvini, “gli elettori hanno punito l’arroganza del Pd che ha preso il Trentino Alto Adige come una riserva di caccia, io non avrei mai candidato Maria Elena Boschi”. Il leader del Carroccio rivolge un appello “agli autonomisti veri e non a quelli che hanno collaborato con Renzi e con Rossi (governatore del Trentino ndr.) per tanto e troppo tempo”.

“Quando – aggiunge – perdi le elezioni non è colpa dei trentini o colpa degli italiani che non ti hanno capito, sei tu che hai governato male”. Salvini lancia, infine, la sfida per le elezioni provinciali in autunno. “Ci sarà – conclude – il secondo storico passaggio: una gestione nuova e trasparente della Provincia”.

L’intervento di Salvini al TGR

Lega, il commento di Salvini

La Lega esulta per l'esito elettorale. Oggi è arrivata anche la soddisfazione di Matteo Salvini che ora rilancia: ci prenderemo anche la presidenza della Provincia coinvolgendo le civiche e gli "autonomisti veri". Matteo Salvini Linda Stroppa

Publiée par TGR RAI – Trentino sur Mardi 6 mars 2018

Bressa aderisce al gruppo delle Autonomie

Gianclaudio Bressa, sottosegretario uscente del Pd, passato con le elezioni del 4 marzo dalla Camera al Senato, aderirà a Palazzo Madama al Gruppo per le autonomie. Dopo la sconfitta del Partito autonomista trentino Patt sono stati eletti tre senatori Svp e Albert Laniece in Valle d’Aosta e per raggiungere il numero minimo di 5 membri anche Bressa aderirà al gruppo. ” E’ – dice al quotidiano Dolomiten – la prosecuzione logica del cammino comune che abbiamo intrapreso. Non mi tirerò indietro”. Con ogni probabilità – scrive il giornale – sarà comunque un senatore Svp a guidare il gruppo.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *