A Fiera di Primiero Miss e Alta Moda in passerella con “Red Carpet Collection”

Share Button

Dopo il successo dell’evento “La Montagna è di Moda” con le Guide Alpine a sfilare sul palco, Primiero ancora in passerella con “Red Carpet Collection”. Tanta gente in centro a Fiera a fine agosto, con molte Miss reduci dai concorsi regionali

Foto di gruppo dopo una giornata in passerella con Miss Trentino Alto Adige 2017 Alice Rachele Arlanch; Miss Trentino Alto Adige 2016 Giorgia Zenatti; Miss Equilibria TAA eletta a Fiera, Greta Zanella; Miss Sport TAA Alessia Ruatti; Miss Alpitour TAA Desy Eccel (FotoServizio Liliana Cerqueni)

 

di Liliana Cerqueni

Primiero San Martino di Castrozza (Trento) – Quando si dice ‘red carpet’ si pensa inevitabilmente all’industria cinematografica da Notte degli Oscar o qualche evento televisivo che vede sfilare divi e personaggi.

Il Red Carpet del 22 agosto nelle strade e piazze del centro a Primiero, invece, ha visto come protagonista indiscussa la Moda: un appuntamento di grande interesse, vista l’affluenza massiccia di spettatori entusiasti che si sono lasciati volentieri coinvolgere dall’aria di festa, i look autunno-inverno dai trend più disparati, gli allestimenti negli arredi urbani, nei bar ed esercizi pubblici, in cui domina indiscusso il rosso.

Bellezza, colori, sorrisi e profumi

Hanno invaso la passerella dove sfilavano modelle e modelli versatili che passavano con naturalezza dall’abito elegante al casual o al tipico dirndl, dall’abbigliamento sportivo all’intimo, presentando abiti ed accessori acquistabili all’interno dei negozi. Una passerella organizzata con cura dal Comitato Fiera Insieme e la collaborazione di molti, intervallata da tre momenti musicali, introdotta e commentata dalla professionale Sonia Leonardi (nella foto), già presente a Primiero in occasione delle selezioni regionali nel Concorso di Miss Italia.

Insomma, un sottile filo ‘rosso’ che unisce eventi e manifestazioni in un unico obiettivo: quello di offrire ad ospiti e residenti piacevoli momenti di svago, opportunità di incontro tra turisti e offerta locale, una brillante vetrina anche su questi aspetti che fanno da corollario alle bellezze naturali, ai dintorni panoramici di grande impatto e all’accoglienza nelle strutture ricettive della valle.

Estate positiva, volano le presenze

La sfilata di Fiera di Primiero a fine agosto, è stata anche l’occasione per fare il punto sulla stagione estiva che volge al termine. Abbiamo raccolto il commento di Antonio Stompanato (nella foto), presidente dell’Azienda per il turismo San Martino di Castrozza, Passo Rolle, Primiero e Vanoi, oltre che guida del Comitato Fiera Insieme.

Presidente, com’è nata l’idea del Red Carpet a Primiero?

Una manifestazione di questo tipo viene già fatta da altre parti, noi abbiamo preso spunto da altre realtà, abbiamo adattato l’idea alle nostre esigenze e ai nostri luoghi rendendola interessante e percorribile.

In generale, parlando di presenza turistica, com’è cambiato il turismo quest’anno, rispetto gli anni precedenti? Più di un operatore ha notato una rilevabile differenza in positivo…

C’è sicuramente una differenza positiva: abbiamo avuto un incremento di presenze grazie innanzitutto alle condizioni climatiche, abbiamo goduto di belle giornate e questo fattore è sempre determinante. Abbiamo puntato anche su due-tre eventi importanti come le gare di Orienteering a Luglio, che hanno portato l’affluenza di molti giovani stranieri; poi il ritiro residenziale dell’Hellas Verona che ha visto in Valle, soprattutto nei weekend, la presenza di moltissimi turisti anche dell’area veronese, e infine l’evento ormai consolidato del MAI, la Music Academy International, che ha assicurato un’ottima presenza internazionale in Valle. Se si considera l’incremento di presenza turistica in Trentino e anche a livello nazionale, Primiero si colloca sicuramente nel trend in crescita e conta su buoni risultati. Gli eventi che possono contare sulla novità, come Red Carpet e quindi Moda, uniti ad altre manifestazioni come quella del prossimo weekend legata al territorio, ai prodotti tipici e le caratteristiche del posto, offrono un’immagine positiva di Primiero.

Quindi la progettazione del Comitato Fiera Insieme intende continuare e spaziare anche in campi inesplorati proponendo ancora cose innovative?

Le idee che emergono nel gruppo vengono vagliate, valutiamo se esistono reali possibilità di realizzazione, a volte azzardiamo. Nel gruppo ci sono persone che si danno davvero molto da fare, si collabora e ci si coordina insieme. L’idea del Red Carpet è il risultato di tutto questo: l’idea era attuabile, il centro si prestava all’evento ed abbiamo lavorato alla realizzazione. Un’edizione sperimentale da ottimizzare nel futuro senza snaturare le caratteristiche del territorio ma semmai, valorizzarlo. Importante è che la gente si sia divertita e che il centro commerciale sia diventato per un giorno una vivace e colorata vetrina, rilanciato sempre in modo diverso. Un evento Moda che ha visto la vicinanza stretta tra pubblico e sfilanti molto apprezzata.

Guarda le foto dell’evento

Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.