Passo Rolle, Ex Caserma Finanza: dopo Divina interviene anche Panizza

Share Button

Parlamentari trentini mobilitati – su sollecitazione del Gruppo ‘Passo Rolle nel cuore’ – sulla questione ex Caserma Ferrari in stato di degrado da tempo. Nelle scorse settimane era intervenuto il parlamentare leghista Sergio Divina, mentre in questi giorni si è mobilitato anche il senatore Franco Panizza (PATT), ma altri sono al lavoro sulla questione che presto potrebbe arrivare ad una soluzione

Passo Rolle (Trento) – Il senatore Franco Panizza, segretario politico del Patt, ha presentato un’interrogazione al Ministro Padoan per chiedere un intervento del Ministero dell’Economia e delle Finanza sulla questione della Caserma della Guardia di Finanza “Giuseppe Ferrari” di Passo Rolle.

“Sono trascorsi più di vent’anni – ha sottolineato nel suo intervento il senatore Panizza – da quando il distaccamento della scuola alpina della Guardia di Finanza di Predazzo lasciò la Caserma Ferrari per trasferirsi nella nuova costruzione di Cimon-Colbricon.

Da allora la struttura è stata completamente abbandonata e oggi si trova in uno stato di assoluto degrado, per non parlare della pericolosità dell’edificio pericolante. Inoltre una struttura così esteticamente poco gradevole certamente non si addice a un territorio altamente turistico quale il nostro. Per questo – ha aggiunto Panizza – è meritoria l’azione del comitato “Passo Rolle nel cuore” e di tutti quei cittadini che stanno sollecitando le Istituzioni a farsene carico.

Ne va anche dell’immagine della scuola alpina, da tanti anni presente a Passo Rolle e considerata da tutti una risorsa preziosa, sempre disponibile ad intervenire per qualsiasi esigenza. È importante che il Ministero finalmente intervenga, con la demolizione o la riqualificazione, purché a tutela della pubblica sicurezza e del decoro ambientale e paesaggistico della zona”.

L’auspicio dell’intero territorio è che molto presto, oltre all’abbattimento ormai imminente del vecchio albergo, si spossa registrare anche la messa in sicurezza dell’area relativa all’ex caserma Ferrari, che lo stesso ministro Padoan ha potuto vedere personalmente durante una delle sue ultime visite a passo Rolle.

 

Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.