La protezione civile nelle piazze di 230 comuni per la campagna “Io non rischio” il 14 e 15 giugno

Share Button

Punti informativi ed esercitazioni per sensibilizzare i cittadini sui rischi naturali del Paese e i comportamenti da osservare in caso di calamità

iononrischio_slide

NordEst – L’Italia è uno dei Paesi a maggiore rischio sismico del Mediterraneo, per la frequenza dei terremoti che hanno storicamente interessato il suo territorio e per l’intensità che alcuni di essi hanno raggiunto, determinando un impatto devastante sulle popolazioni colpite. Sapere cosa fare in caso di terremoto è quindi importante.

Sabato 14 e domenica 15 giugno 3.500 volontari, appartenenti a 21 organizzazioni nazionali tra cui Legambiente, gruppi comunali e associazioni locali di protezione civile, allestiranno punti informativi “Io non rischio” in circa 230 piazze distribuite su quasi tutto il territorio nazionale per sensibilizzare i concittadini sul rischio sismico e, in alcuni comuni costieri, anche sul rischio maremoto.

Per il quarto anno consecutivo il volontariato di Protezione Civile, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica si impegnano insieme nella campagna informativa nazionale per le buone pratiche di protezione civile.Protagonisti della campagna sono i volontari e le volontarie, formati in questi mesi per diffondere la cultura della prevenzione di protezione civile nei territori dove operano ordinariamente.

Su www.iononrischio.it potete consultare i materiali informativi su cosa sapere e cosa fare prima, durante e dopo un terremoto o un maremoto. Ecco le piazze aderenti all’iniziativa nel Triveneto:

FRIULI VENEZIA GIULIA

Udine (UD) – Piazza Lionello – Sono presenti in piazza i volontari di Ana
Aviano (PN) – Piazza Duomo – Sono presenti in piazza i volontari del Gruppo Comunale
Osoppo (UD) – Sono presenti in piazza i volontari del Gruppo Comunale
Maniago (PN) – Piazza Italia – Sono presenti in piazza i volontari del Gruppo Comunale

TRENTINO ALTO ADIGE

Riva del Garda (TN) – Piazza Cavour – Sono presenti in piazza i volontari di Ana
Trento (TN) – Piazza Pasi – Sono presenti in piazza i volontari dell’Ana

VENETO
Badia Calavena (VR) – Piazza Mercato – Sono presenti in piazza i volontari di Regione Veneto
Belluno (BL) – Piazza Duomo – Sono presenti in piazza i volontari di Anpas
Castelfranco Veneto (TV) – 1° quadrante Piazza Giorgione – Sono presenti in piazza i volontari di Ana
Conegliano (TV) – Viale Carducci – Sono presenti in piazza i volontari di Regione Veneto
Feltre (BL) – Piazza Isola – Sono presenti in piazza i volontari di Regione Veneto
Occhiobello (RO) – Piazza Matteotti n. 15 – Sono presenti in piazza i volontari di Prociv Italia
Rovigo (RO) – Piazza Vittorio Emanuele II – Sono presenti in piazza i volontari di Anai
Santa Giustina (BL) – Piazza Maggiore – Sono presenti in piazza i volontari di Unitalsi
Venezia (VE) – sabato 14 giugno a Campo Santi Apostoli, domenica 15 giugno a Piazza Ferretto, Mestre – Sono presenti in piazza i volontari di Anpas
Verona (VR) – Piazza Bra’ – Sono presenti in piazza i volontari di Ana
Vicenza (VI) – Piazza dei Signori – Sono presenti in piazza i volontari di Ana
Vittorio Veneto (TV) – Piazza del Municipio, Viale della Vittoria – Sono presenti in piazza i volontari di Anpas, Regione Veneto

Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.