Carabinieri in azione anche sulla neve: a Canazei ritrovano piccolo sciatore, a San Martino di Castrozza sanzioni e segnalazioni per maestri di sci irregolari

Share Button

Militari presenti anche sulle piste da sci

Foto Carabinieri Cavalese

Canazei/San Martino di Castrozza (Trento) – Un ragazzino di 12 anni perso sulle piste da sci è stato ritrovato dai carabinieri a Canazei domenica, dopo la richiesta di aiuto da parte della famiglia, danese. I militari inoltre hanno individuato gli autori di un furto di un paio di sci, avvenuto in un albergo. Sono stati denunciati tre giovani, tra cui un dipendente stagionale di un vicino locale.

I controlli dei carabinieri sciatori di Primiero e di San Martino di Castrozza hanno portato inoltre a una serie di contravvenzioni per violazioni commesse in pista e altre per avere ignorato i divieti segnalati dalla cartellonistica scendendo fuoripista, mettendo così a repentaglio la sicurezza di altri sciatori.

I militari del Primiero hanno anche individuato e dato contravvenzioni anche a cinque stranieri che si stavano dedicando all’insegnamento dello sci alpino sulle piste del comprensorio primierotto senza le necessarie autorizzazioni.

Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.