Borgo Valsugana, Fabio Dalledonne ha lasciato il Comune: sarà candidato alle provinciali di ottobre

Share Button

Ufficializzate in questi giorni le dimissioni da sindaco di Borgo, dopo 9 anni e mezzo alla guida del Comune e altrettanti all’opposizione

 

 

Borgo Valsugana (Trento) – Per lui sarà un settembre intenso di campagna elettorale, in vista delle elezioni provinciali del 21 ottobre con Civica Trentina.

Nel frattempo tornerà a vestire la divisa dell’Aeronautica, come primo maresciallo. Lascia il suo posto al vicesindaco Enrico Galvan che diventa così sindaco reggente di Borgo. Spetterà a lui traghettare il Comune verso nuove elezioni, che si potrebbero tenere forse a maggio 2019.

Il maggior rammarico di Dalledonne? “Volevo veder iniziare i lavori alle scuole elementari – ha confermato nei giorni scorsi il sindaco uscente – ma i tempi sono stati esagerati, siamo partiti con già i soldi nel cassetto nel 2010. Siamo in mano alla commissione provinciale che sta esaminando le offerte arrivate e poi assegnerà l’appalto.

Sono invece soddisfatto che la gente mi riconosca di essere stato un sindaco presente, nel bene e nel male, ma sempre a servizio con i cittadini. La mia candidatura è il completamento di un percorso che nasce nel 2000, equamente diviso tra opposizione e sindaco. Dopo 18 anni di esperienza e 50 di età, ho ritenuto che era giusto provarci”.

Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.