Primiero, Furioso incendio a Mezzano: domato domenica in tarda serata. Le testimonianze dei Vigili del fuoco che hanno operato tutta la notte

Share Button

Sono stati i proprietari dell’azienda agricola, che stavano mungendo gli animali, a lanciare l’allarme. Guarda le immagini dell’intervento e l’intervista ai Vigili del fuoco

Mezzano (Trento) – Una lunga notte di lavoro per i Vigili del fuoco di Mezzano, Primiero e Imèr. Oltre 60 uomini in campo per domare le fiamme.

L’incendio scoppiato per cause in corso di accertamento a Molaren, nella stalla e fienile della famiglia di Bruno Orsega, è stato domato solo domenica in tarda serata. Le balle di fieno hanno bruciato per molte ore, creando un’alta colonna di fumo per tutta la serata. Le operazioni di spegnimento e bonifica dell’area sono durate per tutta la notte.

Secondo le informazioni raccolte in zona, i proprietari della stalla stavano mungendo alcune mucche nel tardo pomeriggio di domenica, quando si sono accorti di un principio di incendio nella zona del fienile. Improvvisamente le fiamme si sono propagate all’intera struttura in pochi minuti. Erano le 18.30 quando è scattato l’allarme ai Vigili dle fuoco della zona. I proprietari della stalla hanno avuto solo il tempo di far uscire il bestiame – circa 40 animali e di spostare il trattore, salvando il più possibile  – quando il rogo si è esteso all’intero fienile.

Saranno ora le prime verifiche tecniche dei Vigli del fuoco, da lunedì mattina, a stabilire le cause del rogo. Certo è che i danni sono davvero molto ingenti.

Secondo incendio in un mese

Si tratta del secondo incendio di una stalla nel Primiero Vanoi in meno di un mese. Nelle scorse settimane a Caoria, nella Valle del Vanoi, era andata in fumo la ‘Cesura’: salvi 60 cavalli, indagini in corso dei Carabinieri. Anche in quel caso, i Vigili del fuoco del Vanoi hanno operato per l’intera nottata per avere ragione delle fiamme.

Ascolta la testimonianza dei Vigili del fuoco

L’intervista a Luigi Orler – Comandante VVF Mezzano

Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.