Articoli Pubblicati

Il Made in Italy in orbita: la cabinovia Leitner sorvolerà Berlino

Share Button

Il progetto realizzato dal Gruppo altoatesino ha un valore complessivo di 14 milioni di euro

leitner
Vipiteno (BZ) -  In occasione dell’Esposizione Internazionale dei Giardini, verrà realizzata per la prima volta una cabinovia a Berlino. Quest’oggi è stato eretto il primo sostegno della funivia. Il sindaco in carica nella capitale tedesca, Michael Müller, ha presieduto al lancio ufficiale dell’impianto a fune urbano, attualmente il più grande in Germania, realizzato dal Gruppo altoatesino Leitner per un valore complessivo di 14 milioni di euro

Dal 13 aprile 2017, Berlino ospiterà la prima edizione dell’Esposizione internazionale dei Giardini (IGA), il più grande evento dedicato al mondo del garden in Germania, per la quale sono attesi oltre due milioni di visitatori provenienti da tutta Europa. Per permettere agli ospiti di questa manifestazione di ammirare dall’alto lo speciale scenario paesaggistico offerto dai Giardini del mondo e dal nuovo Kienbergpark, il Gruppo altoatesino Leitner – leader negli impianti di trasporto a fune (fatturato consolidato 2015: oltre 700 milioni di euro) – ha realizzato la prima funivia urbana della capitale tedesca: un progetto del valore complessivo di 14 milioni di euro.

Grazie a Leitner, Berlino riavrà così, dopo cinquant’anni, un impianto a fune. La cabinovia, lunga 1,5 km, sarà in grado di trasportare fino a 3.000 visitatori l’ora, collegando i “Gärten der Welt” con la stazione U-Bahn di Neue Grottkauer Straße; una fermata intermedia (Kienberg) porterà ad una delle location principali dell’IGA, raggiungendo un’altezza di 102 metri. Da una posizione assolutamente privilegiata, i visitatori dell’IGA potranno ammirare un ricco e variegato scenario paesaggistico allestito nel cuore della vecchia capitale, fatto di arte tradizionale dei giardini, ma anche di allestimenti ricchi d’ispirazione per una cultura di vita contemporanea all’insegna del rispetto dell’ambiente. Questo impianto verrà gestito da Leitner per la durata dell’IGA e a lungo termine quale innovativa infrastruttura per il turismo e il trasporto urbano.

«Nel 2017 Berlino con l’IGA rappresenterà un’importante vetrina per un’avveniristica configurazione ecologica della metropoli moderna in costante crescita», dichiara Michael Müller, sindaco in carica di Berlino. «L’impianto che vedrà la luce rappresenta una tra le attrazioni più spettacolari e allo stesso tempo un innovativo contributo nell’ottica di un possibile sistema di trasporto urbano che rispetti l’ambiente all’interno delle grandi città».

«IGA ha reso possibile tutto questo: per la prima volta a Berlino sorgerà una cabinovia», aggiunge Christoph Schmidt, amministratore di IGA Berlin 2017 GmbH e Grün Berlin GmbH. «Viaggiare a bordo della cabinovia sarà un’esperienza senza barriere per tutta la famiglia. L’impianto contribuirà inoltre in maniera fondamentale a collegare al meglio gli spazi espositivi dell’IGA con il parco Kienbergpark, i Giardini del mondo e il centro cittadino mediante un collegamento diretto con la linea U5 della metropolitana».

«La cabinovia realizzata in occasione di IGA Berlin 2017 è frutto di importanti investimenti in ricerca e sviluppo, dove ogni anno investiamo importi pari a oltre 20 milioni di euro», afferma Michael Seeber, presidente Leitner SpA. «L’impianto incarna la combinazione perfetta tra attrazione turistica e mezzo di trasporto urbano. Costituisce inoltre una vetrina formidabile all’interno di una metropoli innovativa come Berlino, mettendo in risalto un concetto di mobilità sostenibile quanto mai innovativo. Nel corso dei lavori, verrà data massima priorità agli aspetti ambientali. Già in fase di progettazione è stato tenuto conto delle esigenze naturalistiche e paesaggistiche dell’area Wuhletal che hanno avuto una considerevole rilevanza. La direzione dei lavori caratterizzata dal massimo rispetto per l’ambiente assicura, infatti, la tutela di flora e fauna locali».

Il Gruppo Leitner comprende Leitner Ropeways, Poma e Agudio (impianti di trasporto a fune), Prinoth (battipista e veicoli multiuso), Leitwind (impianti per l’energia eolica) e Demaclenko (innevamento programmato). Gli impianti Made in Italy di Leitner vengono impiegati in tutto il mondo e soddisfano le più svariate esigenze con risultati di successo che durano nel tempo. Rendendo merito alla tradizione dell’azienda, conducono sciatori e snowboarder sulle piste in maniera rapida, sicura e confortevole, ma sempre più spesso trovano applicazione anche per scopi alternativi, trasportando i visitatori verso le attrazioni turistiche e aiutando a risolvere i problemi legati ai trasporti in ambito urbano. L’azienda vanta 9 stabilimenti in tutto il mondo e 3.000 collaboratori.

Share Button

SFOGLIA LAVOCEDELNORDEST E PRENOTA IL TUO SPAZIO ALLO 0439/190 30 59

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>