Primo Piano Trentino Alto Adige Valsugana Tesino

Slot in luoghi sensibili: sanzioni a esercenti in Giudicarie

Share Button

Possibile un contezioso con le Amministrazioni comunali

Tione (Trento) – Due locali delle Giudicarie (uno a Tione e uno nelle Giudicarie esteriori) sono stati sanzionati dalla Polizia locale per violazione della normativa provinciale per la prevenzione e la cura della dipendenza da gioco che vieta la collocazione di slot machine nelle cosiddette aree sensibili.

Le sanzioni sono pesanti con l’importo che va da 1.000 a 5.000 euro per ogni apparecchio attivo con un’ulteriore sanzione accessoria che obbliga alla rimozione della slot. La Polizia locale precisa che prima dell’entrata in vigore della norma, tutti gli esercenti erano stati adeguatamente informati.

“Abbiamo parlato con ciascun esercente prima della scadenza informando del termine ultimo per la rimozione, peccato che nonostante la nostra attività preventiva non si siano adeguati ed abbiano preferito incorrere scientemente nelle sanzioni, questa condotta sembra voler preannunciare un contezioso con le Amministrazioni comunali”, commenta il comandante Carlo Marchiori.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *