NordEst

Sicurezza, 25 fermati e due arresti a Trento

Share Button

Una vasta operazione preventiva per garantire la sicurezza nella zona di piazza Dante, a Trento, e' scattata su iniziativa dei Carabinieri. Venticinque persone, 24 maghrebini e un italiano, sono stati controllati. Due sono stati arrestati, uno dei quali per droga, altre tre persone sono state segnalate per uso di droga e per un altro straniero e' scattata l'espulsione.

L'operazione, è stata sollecitata dal Comitato per la sicurezza pubblica, è durata due ore, dalle 14 alle 16, e ha coinvolto 40 militari della Compagnia di Trento, alcuni dei quali in borghese, assieme ad un'unità cinofila di Laives.
 
Le zone controllate sono state via Pozzo, piazza Dante, il sottopasso di corso Buonarroti, il rione di San Martino e la stazione delle autocorriere. E proprio nella stazione di via Pozzo è scattato il primo arresto da parte dell'unità di Laives che ha sorpreso un marocchino mentre stava cedendo una dose di eroina ad un italiano. Un altro marocchino è stato arrestato in piazza Dante perchè interessato da ordine di carcerazione.
Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *