Nuovo sciopero nazionale del trasporto aereo sabato 21 luglio. Ryanair, cancellati 600 voli nei prossimi giorni

Share Button

La linea aerea low cost Ryanair ha annunciato la cancellazione di 600 voli per mercoledì e giovedì della settimana prossima, di fronte all’annuncio di uno sciopero del personale di cabina. Nuovo sciopero nazionale il 21 luglio 

 

NordEst – Circa 50mila passeggeri verranno colpiti dalla cancellazione, ha detto la compagnia su Twitter, specificando che tutti verranno avvertiti via mail o sms e potranno ottenere un altro volo o il risarcimento del biglietto. Le cancellazioni riguardano ognuno dei due giorni 200 voli da e per la Spagna, 50 da e per il Portogallo, 50 da e per il Belgio e rappresentano il 12% dei voli in Europa della compagnia irlandese.

Il personale di Ryanair chiede maggiori stipendi e migliori condizioni di lavoro. Venerdì e martedì della settimana successiva lo sciopero coinvolgerà i piloti. Nell’annunciare le cancellazioni, la compagnia parla di sciopero ingiustificato che servirà solo a rovinare le vacanze delle famiglie e favorire la concorrenza.

Sciopero nazionale il 21 luglio

Sabato 21 luglio, dalle ore 00.01 alle 23.59, il comparto aereo, aeroportuale ed indotto sarà interessato da uno sciopero nazionale indetto da diverse sigle sindacali di base che potrebbe condizionare anche il traffico dell’aeroporto di Verona e altri scali del NordEst.

Per informazioni sul proprio volo l’invito è a contattare in tempo, Compagnia Aerea, Tour operator o Agenzia di Viaggi, per evitare spiacevoli disagi.

Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.