Primiero, PD e ‘Via Nova’ lasciano la Comunità

Share Button

Ufficializzate le dimissioni del consigliere Enrico Turra con l’uscita di “Via Nova” e PD locale dalla maggioranza

Enrico Turra e Maurizio Gaio

Primiero (Trento) – Ormai è ufficiale: ‘Lista Via Nova’ e PD di Primiero hanno lasciato la Comunità di valle. Il consigliere, Enrico Turra si è dimesso dall’Ente motivando la sua uscita in una conferenza stampa convocata con l’ex assessore Maurizio Gaio, pochi minuti prima di consegnare il suo documento.

Le motivazioni della rottura con il gruppo di maggioranza di centrosinistra, da parte della lista “Via Nova” e del PD locale,  sono legate in particolare alla mancata realizzazione del progetto di fusione dei Comuni, su cui la lista aveva puntato con forza durante tutta la campagna elettorale.

Ma lasciando l’Ente il consigliere non risparmia critiche nemmeno alla riforma istituzionale in Trentino, che giudica “monca” per l’impossibilità degli amministratori, di poter decidere pienamente sulle scelte prioritarie del territorio. Sulla stessa linea anche l’ex assessore Maurizio Gaio che sottolinea la necessità di una urgente revisione della riforma istituzionale avanzata da più forze politiche provinciali.

Le dimissioni di Enrico Turra

“E’ da più di un anno – sottolinea nel suo documento Enrico Turra – che la lista Via Nova assieme al circolo locale del Pd continua a sollevare dubbi sulla legge istituzionale che diede vita alle comunità. Ci siamo mossi proponendo allo stesso Assessore Gilmozzi un emendamento per completare l’effettiva realizzazione della legge sul piano urbanistico ma niente da fare.

La Provincia – secondo Turra – ha fatto un pasticcio non definendo esattamente chi fa cosa e ha gettato queste e altre criticità, in capo alle comunità di valle. La coerenza è un valore che in politica si è perso, ma che noi non rinunciamo a ribadire:  il nostro manifesto/programma firmato sottoscritto e votato dai cittadini ci impegna a tenere fede a quanto è stato detto e scritto.

Ognuno dovrà rispondere a se stesso e ad una cittadinanza stufa di tante parole e pochi fatti – conclude il consigliere dimissionario – ognuno risponderà si spera coerentemente”.

L’uscita di Gaio e Tomas

Nei mesi scorsi avevano lasciato l’Ente lo stesso Maurizio Gaio (dimettendosi dalla carica di Assessore) e il consigliere Fabrizio Tomas in rappresentanza del Comune di Imèr.

Conferenza Enrico Turra

Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.