Primiero, boom richieste per progetto “Mary Poppins”

Share Button

Domande di ammissione entro giovedì 28 febbraio

Primiero-al-via-il-progetto-Mary-Poppins_imagelarge

Primiero (Trento) – L’assessorato al welfare e alla sanità della Comunità di Primiero in collaborazione con Acli Care Trento e Acli Primiero Vanoi Mis, organizzano un percorso formativo per il sostegno e la qualificazione di babysitter denominato progetto “Mary Poppins”

Il progetto si propone di dare una risposta concreta alle famiglie per le esigenze di conciliazione con soluzioni personalizzate; promuove la formazione per babysitter per qualificare e valorizzare il lavoro di cura e dei figli presso il domicilio della famiglia e offre una organizzazione di riferimento che accompagni e supporti i lavoratori e i rapporti con le famiglie.

La preselezione – Per accedere alla preselezione è necessario compilare la domanda di ammissione e consegnarla allo sportello Mary Poppins presentandosi con un documento d’identità valido e regolare permesso di soggiorno per stranieri, il curriculum vitae, una fototessera e la documentazione richiesta. Sulla base di questi dati verrà stilata una prima graduatoria degli ammessi al colloquio.

Requisiti per l’ammissione al corso:

♦ Età minima 18 anni compiuti

♦ Residenza o domicilio nel territorio della Provincia di Trento e di Belluno

♦ Cittadinanza italiana o regolare permesso di soggiorno

♦ Titolo conclusivo del primo ciclo scolastico (diploma scuola dell’obbligo)

♦ Conoscenza della lingua italiana

♦ Non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso

Requisiti preferenziali:

♦Certificazione conoscenza lingua italiana

♦Titolo di studio in ambito psico-pedagogico

♦Esperienza nella cura dei bambini

♦Esperienza nell’ ambito della disabilità

♦Referenze sull’esperienza lavorativa

♦Stato di disoccupazione

♦ Conoscenza approfondita di una lingua straniera o madrelingua

Il successivo colloquio individuale sarà orientato a valutare caratteristiche, motivazioni ed

attitudini dei candidati. Saranno selezionati e ammessi al corso 25 persone.

Durata e contenuti del corso – Il corso avrà una durata di 75 ore totali, di cui 33 ore di lezione in aula, 12 di laboratori/atélier su attività espressive, ludiche e di autoformazione e da 25 a 30 ore di formazione sul campo. L’esperienza formativa di tirocinio sarà obbligatoria e prevista presso strutture, enti e spazi per genitori e bambini. Le sedi di tirocinio potranno essere su tutto il territorio della Comunità di Primiero. La frequenza del corso è obbligatoria. I corsisti risultati idonei riceveranno un attestato di idoneità, verranno inseriti nell’elenco Mary Poppins e saranno supportati dalle ACLI Trentine attraverso lo sportello e il servizio Mary Poppins. I referenti del Progetto Mary Poppins cureranno i contatti con le famiglie e con i babysitter, proponendo un lavoro socio-educativo in rete.

Le domande di ammissione dovranno essere presentate entro giovedì 28 febbraio 2013

alle ore 16.30 presso lo Sportello Mary Poppins Primiero a Fiera di Primiero in P.zza Cesare Battisti, 12 – 2° piano (mercoledì e giovedì) dalle 14.30 alle 16.30.

>SCARICA MODULI E PROGRAMMA

– Volantino del progetto  
– Volantino della formazione  
– Scheda di ammissione alla selezione

 

Per ulteriori informazioni:

ACLI PRIMIERO

Sportello Mary Poppins Primiero

Fiera di Primiero

P.zza Cesare Battisti 12

Telefono: 392/4087980      

Orari: Mercoledì e giovedì

14.30 – 16.30

Mail: mary.poppins@aclitrentine.it

Sito: www.aclitrentine.it

 

COMUNITA’ DI PRIMIERO

SETTORE SOCIALE

Telefono: 0439/64643      

Sito: www.primiero.tn.it

Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.