A Pinzolo Salvini ufficializza i candidati alla Camera e apre la campagna per le europee

Share Button

Continuano le polemiche tra Di Maio e Salvini

La conferenza stampa della Lega Nord a Pinzolo

Pinzolo (Trento) – Conferenza stampa a Pinzolo, con il vice premier Matteo Salvini, Michaela Biancofiore e altri rappresentanti di centrodestra, per presentare i candidati Martina Loss e Mauro Sutto, per i collegi di Trento e della Valsugana per le elezioni suppletive nazionali.

Aperta ufficialmente anche la campagna elettorale della Lega per le elezioni europee del prossimo 26 maggio.

Mauro Sutto, 39 anni è sposato, papà e lavora come libero professionista. Per la Lega è Consigliere comunale a Ospedaletto. Martina Loss, ha studiato presso la Facoltà di Agraria di Padova e si è laureata in Scienze Forestali e Ambientali con 110 e lode. Nel 2009 inizia la collaborazione presso il gruppo consiliare Lega Nord in Consiglio provinciale, dove lavora per tutta la XIV legislatura. Dal 2016 al 2018 è componente anche della Consulta per la Riforma dello Statuto di Autonomia della Provincia di Trento, in rappresentanza delle associazioni di volontariato del settore ambientale. Conseguito l’esame di stato si iscrive all’ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali iniziando la sua attività tecnica da libero professionista. Tutt’oggi riveste anche il ruolo di Consigliere comunale di Trento.

La presentazione dei candidati

A presentare i due candidati alle elezioni suppletive il Vicepremier Matteo Salvini con il Segretario della Lega Trentino Mirko Bisesti e i rappresentanti del centrodestra.

Le forze politiche, hanno deciso di puntare su due nomi di fiducia nel mondo della Lega che rivestono già cariche istituzionali: per il collegio di Trento Martina Loss, Consigliere comunale presso il Capoluogo, mentre per il collegio di Pergine Valsugana Mauro Sutto, Consigliere comunale a Ospedaletto.

Mirko Bisesti, in apertura della conferenza stampa, ha ringraziato il Ministro dell’interno Matteo Salvini e gli alleati per esseri spesi nel sostenere i due candidati Martina Loss e Mauro Sutto affermando: ”E’ una coalizione di centrodestra, e ringrazio tutti gli esponenti della coalizione provinciale che è a sostegno dei nostri candidati per i due collegi. Questo è un momento importante: sarà un mese di campagna elettorale nel quale dovremmo tutti insieme lavorare per i trentini”.

Vanessa Cattoi ha voluto ricordare a tutti che è necessario con “Umiltà riconfermare la fiducia che gli elettori hanno dato al centrodestra in occasione delle elezioni nazionali del 4 marzo 2018”.

Il candidato per il collegio di Pergine Valsugana, Mauro Sutto, ha sottolineato: “Sono onorato, felice ed emozionato per questa candidatura. La campagna dovrà essere fatta sul territorio per esprimere i pareri della gente e per condividere con loro un progetto. Saremo assieme ai cittadini dappertutto con i gazebo e nelle piazze”.

La candidata per il collegio di Trento, Martina Loss, ha voluto ricordare che “Un candidato è al servizio del territorio. Per questo motivo si chiede il massimo sostegno da parte della cittadinanza per vincere un’importate sfida sia per il Trentino, ma anche per l’Italia. I Trentini si aspettano da noi un cambiamento storico dopo 50 anni di governo della sinistra. Il 26 maggio sarà un voto a favore della concretezza e contro una sinistra nervosa e che sta solamente danneggiando i trentini”.

Sei candidati per due posti

Si voterà il 26 maggio in Trentino – nello stesso giorno delle elezioni europee e comunali per alcuni territori -, per sostituire i parlamentari dimissionari – dopo le elezioni provinciali – Maurizio Fugatti e Giulia Zanotelli, il presidente della provincia e l’assessora hanno scelto infatti Piazza Dante.

A Trento, la sfida sarà tra Martina Loss per la Lega Nord, Fratelli d’Italia e Forza Italia, Giulia Merlo per Alleanza Democratica Autonomista con PD, Futura, Leu, Unione per il Trenitno, Verdi e Socialisti, mentre il terzo candidato sarà Lorenzo Leoni dei Cinquestelle.

In Valsugana invece, scendono in campo Mauro Sutto per il centrodestra, Cristina Donei per Alleanza democratica Autonomista e Rosa Rizzi per i Cinquestelle.

  • In breve

M5S: “Siri si dimetta”

25 aprile, Di Maio: “Non è questione di destra o sinistra”

Sindaco Predappio: “Festeggiamo Liberazione”

Salvini provoca Fazio

Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.