Parigi, 72 Capi di stato e di Governo ricordano il centenario dell’Armistizio

Share Button

Su invito del Presidente della Repubblica Francese, Emmanuel Macron, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella si è recato a Parigi dove ha preso parte alla cerimonia internazionale del Centenario dell’Armistizio dell’11 novembre 1918 che ha avuto luogo all’Arco di Trionfo

Parigi (Francia) – Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella è intervenuto alle cerimonie e di seguito all’apertura Forum di Parigi sulla Pace presso la Grande Halle de la Villette.

Il presidente francese: ‘Lezione Grande Guerra non può essere rancore contro gli altri’. Putin: ‘Buon colloquio con Trump’.

“L’11 novembre, esattamente 100 anni fa – ha detto il presidente francese Emmanuel Macron – a Parigi, come ovunque in Francia, fu armistizio. Era la fine di quattro lunghi e terribili anni. Per quattro anni, l’Europa rischiò di suicidarsi”. “La lezione della Grande Guerra non può essere quella del rancore di un popolo contro gli altri” ha detto ancora Macron nel suo discorso, sotto la pioggia, visibilmente emozionato.

Invocando una maggior cooperazione internazionale, ha stigmatizzato “la chiusura in sé, la violenza e il predominio”. “Sommiamo insieme le nostre speranze invece di opporre una all’altra le nostre paure”, ha detto rivolto ai capi di stato, concludendo poi con: “viva la pace, viva l’amicizia fra i popoli, viva la Francia”.

Intanto il presidente russo, Vladimir Putin, ha affermato di aver avuto un ‘buon’ colloquio con il suo omologo americano, Donald Trump, oggi a Parigi, a margine delle commemorazioni della fine della Grande guerra. ‘Sì’ ha risposto Putin a un giornalista che gli chiedeva se fosse riuscito a parlare con Trump, stando all’agenzia di stampa russa Ria Novosti citata dai media francesi. ‘Buono’, ha aggiunto il capo del Cremlino richiesto di un giudizio sulla qualità del colloquio avuto.

Piccolo incidente al passaggio dell’auto di Donald Trump sugli Champs-Elysees, diretta all’Arco di Trionfo per la commemorazione del centenario della firma dell’armistizio: una dimostrante del gruppo Femen ha scavalcato le barriere con un cartello sul quale era scritto “falsi pacificatori” ed è stata subito bloccata dai gendarmi. Contemporaneamente, si sono uditi alcuni fischi dal pubblico dietro le transenne in direzione della Cadillac One del presidente americano.

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha detto – in apertura del Forum della Pace a Parigi – che il “progetto europeo di pace” nato dopo il 1945 è minacciato dall’ascesa del nazionalismo e del populismo. “Vediamo chiaramente che la cooperazione internazionale, un equilibrio pacifico fra gli interessi degli uni e degli altri e anche il progetto europeo di pace – ha detto la cancelliera – sono di nuovo rimessi in discussione”.

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella accolto al Palazzo dell'Eliseo da Emmanuel Macron, Presidente della Repubblica Francese, in occasione delle celebrazioni per il Centenario dell’Armistizio dell’11 novembre 1918 Arrivo del Presidente Mattarella a Parigi

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella accolto al Palazzo dell'Eliseo da Emmanuel Macron, Presidente della Repubblica Francese, in occasione delle celebrazioni per il Centenario dell’Armistizio dell’11 novembre 1918 Il Presidente Mattarella accolto al Palazzo dell’Eliseo dal Presidente della Repubblica Francese Emmanuel Macron

Parigi: Intervento del Presidente Mattarella alla cerimonia del centenario dell’armistizio (1918-2018)Parigi: Intervento del Presidente Mattarella alla cerimonia del centenario dell’armistizio (1918-2018)

 

Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.