Nigeriano espulso arrestato al Brennero. A Trento due arresti dei Carabinieri

Share Button

Operazioni delle forze dell’ordine a Trento e Bolzano

Trento/Bolzano – Controlli in centro a Trento e due arresti da parte dei Carabinieri: un ventenne gambiano con 270 grammi di marijuana e un ventiquattrenne di Trento ai domiciliari trovato fuori casa.

Ha provato a rientrare in Italia nonostante avesse ricevuto, due anni fa, un decreto di espulsione che gli vietava l’ingresso nel nostro Paese per cinque anni.

L’uomo, un cittadino nigeriano di 39 anni, è stato fermato da agenti del commissariato di Brennero mentre si trovava a bordo di un treno proveniente da Monaco di Baviera e diretto a Verona.

Identificato grazie alle impronte digitali è stato dichiarato in arresto per ingresso illegale in Italia. Il giudice del tribunale di Bolzano ha convalidato l’arresto e disposto una nuova espulsione.

  • In breve

Grave incidente sulle piste da sci del Lusia in Val di Fassa – Due turisti della Repubblica Ceca si sono scontrati all’uscita di una curva. Ad avere la peggio un 33enne trasportato in elicottero all’ospedale di #Trento in gravi condizioni.

 

Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.