Emergenza Maltempo in Trentino, al via raccolta fondi promossa da Provincia, imprenditori e sindacati. Lo Sport ringrazia la Protezione civile

Share Button

Una raccolta fondi per far fronte ai danni causati dal maltempo in Trentino è stata messa a punto dalla Provincia autonoma di Trento assieme alle associazioni imprenditoriali e ai sindacati

 

Trento – L’iniziativa, che prenderà il via ufficialmente lunedì 12 novembre, si affianca a tutte le altre azioni sviluppate in questi giorni dai vari soggetti coinvolti nell’emergenza maltempo.

Oltre al versamento sul conto che fa capo alla Provincia IT12S0200801820000003774828, con causale “Calamità Trentino 2018” – Per i bonifici dall’estero: CODICE BIC: UNCRITMM. E’ fondamentale indicare la causale “Calamità Trentino 2018”.

Sono allo studio anche alcune modalità di partecipazione alla ricostruzione donando il valore di alcune ore del proprio lavoro.

Aquila Basket ringrazia la Protezione civile

Arte Sella, distrutto 50% delle opere

Circa metà delle opere presenti ad Arte Sella, la rassegna di arte contemporanea nella natura che si trova nel comune di Borgo Valsugana, è andata distrutta dall’ondata di maltempo.

Solo la ‘cattedrale vegetale’, simbolo di Arte Sella, è riuscita a resistere alla furia del vento, insieme ad una quercia di 700 anni.

Per verificare i danni ed esprimere la solidarietà della comunità trentina alle istituzioni locali e all’associazione che gestisce il sito, il presidente della Provincia di Trento, Maurizio Fugatti, si è recato a visitare l’esposizione delle opere d’arte naturali.

“Sarà importante, anche qui – ha detto – rispondere in modo corale, in una logica di sistema al fine di far ripartire al più presto un’esperienza così significativa per l’economia della valle e per tutto il Trentino”. I danni ammontano a circa 350.000 euro, ma è difficile stimare il valore reale delle opere distrutte. Arte Sella ogni anno richiama decine di migliaia di visitatori, con una ricaduta di circa 3,5 mln.

Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.