NordEst

La carica dei 777 alle provinciali

Share Button

Sono sei i candidati alla carica di presidente della Provincia autonoma di Trento e 23 le liste per il rinnovo del Consiglio provinciale.

Le liste presentate 

Fiamma tricolore, Comunisti italiani, Pensionati, Verdi, Democratici per il Trentino, Union autonomista ladina, Lista Fassa, Unione per il Trentino, Popolo delle Libertà, Amministrare il Trentino, Giovani per il Trentino, Partito autonomista trentino tirolese, Leali al Trentino, Valli unite, La Destra, Inquilini case popolari, Italia dei valori-Lista Di Pietro, Civica per Divina presidente, Lega Nord, Autonomisti popolari, La sinistra del Trentino, Partito democratico, Unione dei democratici cristiani e dei democratici di centro.

  • Le candidature alla presidenza della Provincia autonoma di Trento sono le seguenti: Remo Andreolli (escluso dal Pd si presenta con la sua nuova lista Democratici per il Trentino);

  • Agostino Catalano (La sinistra del Trentino);

  • Lorenzo Dellai (Il governatore uscente di centrosinistra, è sostenuto da 8 liste: Italia dei valori-Lista Di Pietro; Leali al Trentino; Partito democratico del Trentino; Partito autonomista trentino tirolese-Patt; Union autonomista ladina; Unione dei democratici cristiani e dei democratici di centro; Unione per il Trentino; Verdi e Democratici del Trentino);

  • Sergio Divina (Il senatore guida invece la coalizione di centrodestra con 10 liste: Fiamma tricolore; Lista Fassa; Lega Nord; Popolo delle Libertà; Civica per Divina presidente; Pensionati; Autonomisti popolari; Inquilini case popolari; Valli unite; La Destra);

  • Nerio Giovanazzi (vicepresidente del consiglio della provincia, uscito da Forza Italia, si presenta con due nuove liste: Giovani per il Trentino; Amministrare il Trentino);

  • Gianfranco Valduga (Comunisti italiani).

Il Consiglio provinciale di Trento

Saranno 35 i posti disponibili in Consiglio provinciale a Trento. Si voterà il 26 ottobre con 414.562 elettori chiamati alle urne, 777 candidati  (783 considerando i candidati alla carica di presidente),  su 527 seggi in tutta la provincia. 

Si vota anche all'estero

Voteranno in questa consultazione anche i trentini all'estero. In 60 sezioni di 44 comuni, il voto sarà elettronico. Per quanto riguarda le candidature più curiose, nonpassa di certo inosservata quel di Giovanni Schiavone (Lista Pensionati) che si candida all'età di 102 anni di età. Come si suol dire, non è mai troppo tardi.

Le elezioni in Alto Adige

A Bolzano le liste in corsa saranno 15 con 471 candidati. Verdi e Svp sarano in testa alla scheda. I candidati in corsa per uno dei 35 posti in Consiglio, sono 471, dopo che la commissione ne ha escluso quattro.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *