Incendio Notre-Dame, Arcivescovo di Trento Lauro Tisi: “Simbolo oltre i credenti. Dalla sofferenza davanti a Notre-Dame si ricostruisce l’Europa”

Share Button

L’Arcivescovo di Trento Lauro Tisi commenta così il devastante incendio alla cattedrale di Notre-Dame

Notre Dame Paris

 

Trento –Mi ha molto colpito la folla che pregava, cantando, davanti a Notre-Dame – commenta l’Arcivescovo di Trento, Lauro Tisi – mi è venuto spontaneo pensare che quella cattedrale è un simbolo che va ben oltre i credenti e che l’uomo non è descrivibile dal suo curriculum, non è ingabbiabile nella misurabilità del suo fare e del suo avere, ma è eccedenza, è di più, è commozione e stupore.

Quella sofferenza davanti a Notre-Dame mi ha fatto dire che da lì dobbiamo ripartire per riscostruire l’Europa”.


Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.