Il Rallye di San Martino scalda i motori: 40% di sconto sulle iscrizioni

Share Button

Iniziati i preparativi del 33° Rallye Internazionale e del 4° Historic Rallye

SM 2011 - Sandro Giacomelli (Erreffe Immagine)

San Martino di Castrozza (Trento) – Il Rallye di San Martino batte la crisi. Per aiutare i piloti in un momento di grave crisi generale, la San Martino Corse ha deciso di concedere un forte sconto (40 per cento) a quanti s’iscriveranno al rallye moderno entro il prossimo 30 giugno. Tutte le informazioni sul sito www.rallysanmartino.com.

Dal conte Bovio all’avvocato Stochino

Nel 1964 il conte Bovio e l’avvocato Stochino per dare una mano al turismo s’inventarono una corsa d’automobili nella cornice del Primiero all’ombra delle Pale. In pochi anni divenne un appuntamento irrinunciabile del rallysmo tricolore, poi europeo fino ad approdare alla Coppa Fia Conduttori (1977), antesignana del mondiale piloti.

E’ per questo che San Martino è ancora oggi sinonimo di rally e in termini moderni si potrebbe identificare la corsa come il “brand” che caratterizza il luogo, a dispetto di un’ospitalità vacanziera iniziata ben un secolo prima e resa immortale dai sospiri di Fräulein Else, narrati dallo scrittore ebreo austriaco Arthur Schnitzler (1924). Giustificato, quindi, l’orgoglio e il prestigio di una sfida che si rinnova per l’ennesima volta grazie all’entusiasmo di tutti i componenti della scuderia San Martino Corse. Stavolta a loro tocca un passo indietro per andare avanti.

La gara nel Trofeo Rally Asfalto

La gara è stata reinserita nel Trofeo Rally Asfalto e gli intenditori sanno che è una nuova opportunità per rendere frizzante la fine dell’estate con uno spettacolo adeguato ai palati fini, potendo avere al via le world rally car, massima espressione della specialità. Il 33. Rallye Internazionale San Martino di Castrozza e Primiero andrà in scena il 13 e 14 settembre, miscelando le emozioni della classica prova spettacolo sul piazzale Rosalpina (venerdì sera) con le insidie delle prove speciali nelle valli circostanti.

Historic Rallye ai piedi delle Pale

Un format di tre prove da ripetere tre volte il cui tracciato rimane per ora secretato, in modo da evitare giri non autorizzati. Per il terzo anno consecutivo alla competizione delle vetture moderne sarà abbinato l’Historic Rallye, aggregando vecchi e nuovi interpreti dell’arte del traverso. Uno sforzo organizzativo niente affatto semplice, ma stimolante.

Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.