Il 30 giugno anniversario dell’ “Asteroid Day” al Planetarium

Share Button

L’evento a San Valentino in Campo fa parte di un movimento scientifico internazionale

image (1)

Bolzano – Il 30 giugno 1908 un asteroide entrò nell’atmosfera terrestre e rase al suolo migliaia di ettari di taiga, nel cuore della Siberia. A più di cento anni dall’impatto e in occasione dell’anniversario, il Planetarium Alto Adige martedì 30.06 organizza l’Asteroid Day, una giornata dedicata al tema degli asteroidi e del rischio che corre la Terra. Obbligatoria la prenotazione.

L’evento a San Valentino in Campo è un piccolo tassello di un movimento scientifico internazionale, fondato da Brian May, astrofisico e chitarrista rock dei Queen. Più di 100 astronauti, scienziati e artisti, tra cui Richard Dawkins, Brian Cox e Chris Hadfield, hanno sottoscritto una petizione, che può essere letta sul sito www.asteroidday.org

Martedì, 30 giugno Il Planetarium Alto Adige organizza per l’occasione due guide in lingua italiana alle ore 14:30 e 17:00 e due in lingua tedesca alle ore 13:30 e 16:00, durante le quali si potrà scoprire da vicino come è fatto un asteroide, dove si trovano all’interno del Sistema solare e perché a volte passano vicino alla Terra.

Inoltre alle ore 20:30 verrà proiettato il docu-film “51 Degrees North” del regista Grigorij Richters, che mostra un regista londinese alle prese con l’ultima ora della sua vita, minacciata da un imminente asteroide. Il film è in lingua inglese.

Prenotazione obbligatoria: online, via e-mail o al telefono, lunedì, martedì, mercoledì e giovedì, dalle 8 alle 12, e dalle 14 alle 17. Durata dello spettacolo: circa 40 minuti

Informazioni:
Planetarium Alto Adige
San Valentino in Campo 5 – 39053 Cardano

http://www.planetarium.bz.it/; info@planetarium.bz.it

Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.