Primo Piano Primiero Vanoi

La Piscina di Primiero non chiuderà a settembre

Share Button

La conferma arriva dalla Comunità di valle che ha messo in campo tutte le possibili soluzioni per scongiurare la chiusura. Nel Tg di Primiero di venerdì 12 settembre alle 19 su Tca Tnn Canale 604 l’intervista al presidente Cristiano Trotter e all’assessore competente Marco Zeni

piscina2

Primiero (Trento) – Si avvia verso una positiva soluzione il caso della Piscina di Primiero dopo le polemiche dei giorni scorsi. Da mercoledì mattina infatti, anche il cartello che indicava la chiusura al 30 settembre non è più presente nella struttura. Un segnale positivo – dopo le molte polemiche di questi giorni – per tutti coloro che in queste ore si sono mobilitati per risolvere il caso.

Nel Tg di Primiero di venerdì 12 settembre alle 19 su Tca Tnn Canale 604 l’intervista al presidente della Comunità di Primiero, Cristiano Trotter e all’assessore competente Marco Zeni che intervengono sulla questione.

L’annuncio su Facebook

Tutto è nato da un post su facebook lanciato nel fine settimana dall’attuale gestore della piscina, Alessandro Ventimiglia che alla piscina ha dedicato davvero molto, come confermano i molti commenti di queste ore sul suo profilo. Ma è stato proprio lui a segnalare la situazione al limite del paradosso: “Dopo un anno di rinnovi, comunico a tutti – ha scritto Ventimiglia – che la PISCINA DI PRIMIERO chiuderà il 30 settembre 2014 . Come gestore non voglio commentare nulla. Ma la nostra valle ha toccato il fondo del barile…”

Piscina in Assemblea della Comunità

Piscina che è stata nuovamente al centro dell’attenzione nella seduta dell’assemblea della Comunità di valle di lunedì 1 settembre – ancora una volta assenti i membri dell’Unione Alto Primiero così come i sindaci della stessa –  nella quale il problema è stato ampiamente affrontato dal presidente Cristiano Trotter e dall’assessore competente Marco Zeni, che con particolare determinazione ha riconosciuto che si tratta di una situazione intollerabile per l’intera collettività.

piscina

Il presidente Trotter riepilogando i termini della difficile trattativa sulla ripartizione dei costi di gestione dell’impianto (ancora oggi non sostenuta dai Comuni di Tonadico e Sagron Mis, mentre Siror informalmente ha garantito la partecipazione), ha ricordato i dati positivi di questo primo anno, dopo la riqualificazione della struttura e in vista di un affidamento definitivo, dopo la definizione dei costi (oltre 10mila euro complessivi mensili) di una nuova struttura di qualità. In questo primo anno sono stati 27mila i passaggi nell’impianto.

Tonadico e Sagron si dissociano sui costi

Ecco invece il documento integrale inviato in queste ore dall’Unione Alto Primiero alla Comunità in merito ai costi di gestione. Il presidente Luca Gadenz nella sua nota – prima ancora che a mezzo stampa – solleva perplessità sul “contesto gestionale poco chiaro”.

La nota dell’Unione Alto Primiero

La nota integrale della Comunità di Primiero sulla Piscina e i dati dell’impianto

I commenti della popolazione sulle ipotesi di chiusura

  1. Dopo un anno di rinnovi, comunico a tutti che la PISCINA DI PRIMIERO chiuderà il 30 settembre 2014 . Come gestore non voglio commentare nulla. Ma la nostra valle ha toccato il fondo del barile…

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Proseguendo, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy Altre informazioni

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, si utilizzano cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy http://www.lavocedelnordest.eu/lavocedelnordest-it-privacy-policy/

Chiudi