Primiero Vanoi Diario Angelo Michele Negrelli

Il “Diario di Angelo Michele Negrelli”: Primiero, lì 1-11 luglio 1819

Share Button

Racconti dalle Dolomiti di Primiero dal 1819 al 1824

 

1, 2, 3. Sempre a Cavalese con bel tempo per compire e rassegnare i quadri, congedarmi.

4. Partito sul tardo coll’Amato, giunsimo a Pradaz alle 9.

5. Alla volta di Giuribel con un caldo eccessimo [eccessivo] arrivai felicemente in famiglia dopo 61 giorno di assenza; lodato Dio.

6. Bel tempo. Vidi per la prima volta le nostre campagne e rimasi consolato.

7. Fui Sottopieve a visitare le figlie colla Gieja ed’indi rimasi tutt’al giorno dalla Beppi.

8. Colla Gieja, Costanza e Checchin andai a Imer; feci celebrare una santa messa e poi rimasi colla Rosa tutt’al giorno in casa Piazza.

9. 10. Va un caldo eccessivo e le campagne gioscono.

11. Domenica continua il caldo, ma fece un poca di pioggia. Venne la Rosa che rimase sulla Fiera a dormire; vi fu un bel giuoco del pallone.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *