Primo Piano Primiero Vanoi

Antonio Cassano ci ripensa: “Volevo smettere ma continuo”, tensione tra i tifosi (VIDEO)

Share Button

“Ringrazio il presidente, dirigente e allenatore per avermi fatto cambiare idea: avevo nostalgia della mia famiglia, e loro l’hanno fatta venire su. Voglio vincere questa scommessa, e fare una stagione pazzesca”. Attimi di tensione tra i tifosi. Guarda la conferenza stampa di Antonio Cassano all’Hellas Dome di #Primiero2017

Primiero San Martino di Castrozza (Trento) – Antonio Cassano si ritira. Anzi, no. Cassano continua a giocare, poche ore dopo aver pensato di smettere, comunicandolo allo staff del Verona: il ripensamento lo ha annunciato lui stesso, in conferenza stampa, con il d.s. Filippo Fusco, nella sede del ritiro, a Mezzano di Primiero. “È stato un momento di grande debolezza”, spiega Antonio in conferenza.

Il 35enne fantasista, che ha appena iniziato l’avventura con il Verona, pareva destinato ad un clamoroso addio al calcio secondo le indiscrezioni filtrate martedì in mattinata: troppa nostalgia della famiglia, meglio lasciare. Nel pomeriggio, però, è arrivata la marcia indietro.

“È stato un momento di debolezza. Sono convinto della mia scelta, voglio continuare a giocare e vincere la scommessa. Non smetto, resto al Verona”, ha detto il giocatore.

“Avevo fatto una riunione con la squadra per dire che volevo staccare un attimo, ma voglio continuare a giocare e sono convinto della scelta che ho fatto, ho avuto solo un momento debolezza”, ha ripetuto.

“Tante volte ho ragionato con la pancia e questa volta grazie a mia moglie, alla tenacia di Fabio (Fusco, il ds) e del presidente che ringrazio, che mi hanno spinto a dire che è una scommesse che devo vincere”, ha proseguito.

“Questa mattina ho avuto un grande momento di calo, ero molto stanco e stavo sbagliando ancora una volta, ma io voglio vincere questa sfida e sono convinto che la vincerò. La decisione di pancia era la c…… più grande che avrei fatto, più di quelle che ho fatto”, ha spiegato Cassano.

Guarda la Conferenza con Cassano

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *