Bruciano anabolizzanti per 7 milioni di euro

Share Button

Bruciati all’inceneritore di Bolzano dopo sequestro Nas Trento

Bolzano – Sono stati distrutti nell’inceneritore di Bolzano, farmaci per un valore di 7 milioni di euro sequestrati lo scorso gennaio dai carabinieri del Nas di Trento nell’ambito dell’operazione “Steroizi”.

Il sequestro aveva interessato centinaia di confezioni di anabolizzanti trovati in un garage in Romania grazie alle indagini dei carabinieri che ha ricostruito il viaggio di questi medicinali attraverso l’Europa, identificando un’organizzazione responsabile del traffico.

Il carico di farmaci è stato scortato questa mattina dai carabinieri di Bolzano all’inceneritore del capoluogo altoatesino, dove sono stati bruciati.

Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.