Primo Piano Trentino Alto Adige

Bolzano, realtà virtuale in treno: i passeggeri potranno vedere il paesaggio a 360°

Share Button

Il progetto riguarda i trenti FLIRT della linea ferroviaria della Pusteria ma si pensa di estenderlo ad altre linee

treno-virtuale

Bolzano – Per ammirare le immagini panoramiche basta disporre di uno smatphone o di un tablet per mezzo dei quali connettersi al portale di bordo. Un dispositivo GPS individua la posizipone del viaggiatore e gli fornisce durante il viaggio le riprese aeree in 3D delle zone circostanti, dalle vette alle località dove sta transitando in quel momento, e le relative informazioni. Inoltre, in tempo reale, vengono indicate altitudine e velocità di viaggio.

L’intenzione, come precisa l’assessore provinciale alla Mobilità Florian Mussner è di strutturare il trasporto pubblico locale a misura di viaggiatore, migliorando continuamente l’offerta e i servizi. Accanto alla comodità, si aggiunge anche la possibilità di un’esperienza virtuale del paesaggio.

Il portale è gestito da Strutture Trasporti Alto Adige STA, le immagini in 3D sono messe a disposizione dalla Fondazione Cassa di Risparmio che le aveva fatte realizzare nell’ambito del progetto “Südtirol Panorama-Tour”. L’adattamento tecnico perle connessioni in treno sono a cura dell’impresa “Spherea3D” di Bolzano.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *