Primo Piano Belluno

Base jumper ferito gravemente sulle Tre Cime Lavaredo

Share Button

Dopo il grave incidente dei giorni scorsi in Trentino, russo ricoverato a Bolzano in gravi condizioni

NordEst – Un base jumper è rimasto ferito in modo grave in un incidente durante un lancio con la tuta alare dalla Tre Cime di Lavaredo.

Attorno alle 9 la Centrale del Suem è stata allertata dal 118 di Bolzano e da diversi testimoni che avevano assistito alla caduta di un base jumper sui ghiaioni ai piedi della Grande delle Tre Cime di Lavaredo. Subito è decollato l’elicottero da Pieve di Cadore che ha sbarcato in hovering nelle vicinanze tecnico di elisoccorso, medico e infermiere. Sul posto sono state prestate le prime cure all’uomo, un quarantaduenne russo, che era cosciente, ma presentava possibili gravi traumi.

L’uomo probabilmente è saltato dalla Cima Grande, ha aperto il paracadute, ma non è riuscito ad atterrare come dovuto, precipitando sul ghiaione. E’ stato ricoverato all’ospedale di Bolzano. Con lui è stata imbarcata anche la moglie, che si trovava poco distante. Lunedì scorso un giovane basejumper australiano era morto sulla Paganella, in Trentino.

In breve

Parapendio in emergenza nel Bellunese

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *