Auguri dal Brasile…

Share Button

Ci scrivono dal Brasile

brasil

Parque Dom Bosco (Brasile) – “Carissimi amici e amiche, Vengo a voi con questa semplice lettera per augurarvi Buone Feste, per un Natale in cui il Signore Gesù possa davvero aprire il nostro cuore alla Sua venuta e all’amore verso i fratelli più piccoli e bisognosi.

Sono partito dall’Italia in ottobre con i venti di crisi imperiosi e portatori di molti dubbi e paure per tutti. E sentendo qualche notizia, mi sembra che le cose non siano migliorate.

Arrivando qui al Parque Dom Bosco di Itajai, mi sono trovato di fronte ad una bellissima realtà salesiana di aiuto ai bambini e ragazzi più poveri. Quasi mille quest’anno stanno partecipando alle attività proposte dal Parque, entrando, giocando, mangiando, facendo attività, tutto a titolo gratuito. Grazie a Dio il Comune di Itajai paga gli stipendi degli aducatori. Ma tutto ciò che riguarda il cibo quotidiano (due pranzi, una colazione e una merenda che equivale alla loro cena), le attrezzature, la necessità di riformare tutto dopo l’alluvione di 3 anni fa…per tutto questo ci affidiamo alla Provvidenza, che sempre ci aiuta e non ci fa mancare il necessario.

Vorremmo iniziare un progetto di riforma di tutte le aule rovinate, della zona della panificazione, portare nuovi giochi nel parchetto giochi, costruire una cappellina 8che manca totalmente qui nel cortile), e dare la possibilità a più bambini e ragazzi di uscire dalle zone di povertà dove vivono: favelas, bairros insalubri, strade poco raccomandabili per bambini di quell’età.

Don Bosco aveva questo coraggio di chiedere senza preoccuparsi di ciò che pensava la gente, ma seguendo il suo sogno di poter dare dignità e una vita felice ai suoi ragazzi. Io, la comunità salesiana, gli educatori e tutti i ragazzi vi ringraziamo fin d’ora e vi auguriamo Buon Natale e Felice Anno 2013! Che Dio vi benedica!

Qui sotto vi metto due storie, che potete trovare anche nel blog; due storie di due ragazzini del nostro centro, che dicono molto della realtà da dove provengono e dove vivono e lottano quotidianamente. Penso sia bello, magari la sera, leggerle insieme alla vostra famiglia; è uno stimolo in più per ringraziare il Signore del dono di un letto caldo, di una famiglia accogliente e di una realtà serena!”

Un abbraccio fraterno in Don Bosco

 Don Roberto e gli amici del Parque Dom Bosco

 Grazie per il vostro aiuto!

 Grazie a chiunque vorrà donarci anche un piccolo aiuto!

Um abraço

Don Bobo e il Parque Dom Bosco

 

PER I VOSTRI AIUTI  

ROBERTO CAPPELLETTI

POSTEPAY: 4023 6006 1894 5028

C.F.: CPPRRT70M20A952G

www.diariodobrasil.it

 

Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.