Attentato incendiario ripetitori Terragnolo, rivendicato da anarchici: indagano i Carabinieri

Share Button

La rivendicazione: “Solidali con gli anarchici in galera”

Trento – Attentato incendiario la scorsa notte ai ripetitori tv e di telecomunicazioni a Terragnolo, nel Trentino meridionale. Ignoti hanno utilizzato un innesco rudimentale posto vicino al traliccio situato in località Potrich.

Gli attentatori hanno lasciato la scritta con spray nero “Solidali con gli anarchici in galera”. Un riferimento all’operazione che il mese scorso ha portato all’arresto di sette presunti anarco-insurrezionalisti accusati di una serie di atti incendiari compiuti in Trentino, fra cui quello alla sede della Lega ad Ala, prima dell’arrivo di Salvini per la campagna elettorale dell’ottobre 2018.

Indagini sono state avviate dai carabinieri di Rovereto.

  • In breve

Van der Bellen per grazia ex terrorista. Il presidente austriaco Alexander Van der Bellen annuncia di volersi impegnare con il suo omologo italiano Sergio Mattarella per quanto riguarda la grazia agli ex terroristi altoatesini.

A Trento +80% di auto non assicurate nel 2018. Nei controlli stradali svolti dalla Polizia municipale di Trento nel 2018, le infrazioni legate alla mancata copertura assicurativa del veicolo e alla mancata revisione sono aumentate in media dell’80%.

Le formiche di Vettori in Quirinale. Le simpatiche formiche di Fabio Vettori sbarcano al Quirinale. In occasione dei 150 anni di fondazione del Corpo delle guardie presidenziali, il disegnatore trentino ha consegnato al nuovo comandante dei corazzieri, col.  Luigi Magrini, l’opera grafica.

Share Button

Lascia un Commento

Your email address will not be published.