Accoglienza richiedenti asilo a Primiero: l’incarico passa alla Croce Rossa di Canal San Bovo

Share Button

Come anticipato nelle scorse settimane, dal primo gennaio sarà il gruppo di Canal San Bovo della Croce rossa ad occuparsi dell’accoglienza a Primiero

Primiero (Trento) – Dal primo gennaio 2017 l’incarico da parte della Provincia Autonoma di Trento per la gestione dell’accoglienza dei richiedenti asilo a Primiero passa alla Croce rossa, Gruppo di Canal San Bovo.

“La decisione di non rinnovare la convenzione – spiega una nota dell’associazione traME e TErra – è sorta in seguito a dei cambiamenti interni che avrebbero reso difficoltoso un adeguato adempimento ai compiti richiesti. La presenza dei richiedenti asilo in Valle, è confermata: a ricevere l’incarico della gestione dell’accoglienza, è il Comitato Provinciale della Croce Rossa Italiana, con due operatori dell’unità territoriale di Canal San Bovo”.

L’Associazione traME e TErra, si occupa dal 2008 di iniziative legate all’accoglienza ma non solo. Questo del resto era uno dei compiti affidati dalla Provincia all’Associazione durante i 18 mesi di incarico.

Tra le altre attività avviate in questi anni, sono da ricordare la partecipazione da parte dei richiedenti asilo a manifestazioni ed eventi locali, iniziative di volontariato presso enti e associazioni del territorio; l’attivazione di progetti formativi finalizzati all’acquisizione di competenze chiave per l’inserimento lavorativo.

Si sono aggiunte anche attività ricreative, quali il progetto “Aggiungi un posto a tavola (o anche due)”, sorto in seno al Focus Group Immigrazione, con cui si invitano i primierotti ad aprire le loro case per condividere un pranzo, una cena o una merenda”.

Questa iniziativa viene riproposta anche per il 2017: chi volesse aderire può contattare l’Associazione traME e TErra telefonando al 328 2421955 o scrivendo a trameeterra@gmail.com che provvederà ad organizzare al meglio gli incontri in base alle esigenze delle famiglie e delle ragazze. Per altre iniziative o per maggiori informazioni riguardo al progetto di accoglienza è possibile invece contattare la Croce Rossa scrivendo a: primiero@critrentino.it.

Facebook Comments

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.